“HAELLO_wearable bio interfaces for the performance” è un progetto di open innovation dedicato alla sperimentazione wearable IOT in ambito didattico e performativo ed è condotto con strumenti di fabbricazione digitale 4.0 e software open source.

 

 

Da un periodo di ricerca di circa sei mesi, nascono i primi due prototipi HAELLO: i modelli SUSPENDER e BODY realizzati daGiada Totaro, Elisa Melodia e Stefano Averono, con la collaborazione e il sostegno dell’artista Jatun Risba, di Mattia Di Miscia per la comunicazione audiovisiva, e dei partners tecnici EYOW Design, SENSE STAGE e Wemake Makerspace. Si ringrazia ARPEL Design – Lasercut service, per il supporto tecnico in area pugliese. 

HAELLO abbatte i costi delle attrezzature mediche attualmente in mercato e permette agli artisti che lavorano con le nuove tecnologie di approcciare tematiche e tecniche interdisciplinari a cavallo tra arte, scienza e tecnologia, in particolare quelle legate al rapporto tra emozioni umane ed intelligenza artificiale: i dati fisici e biologici del corpo di performers, danzatori e attori, sono utilizzati dalle bio interfacce indossabili per generare ambienti digitali audio e/o visuali in tempo reale durante la messa in scena.

I modelli sono stati realizzati con: tessuti misti e tessuti conduttivi, i software Seamly 2D e Inkscape, poi sono stati tagliati con macchina Laser Cut. Entrambi permettono l’esplorazione espressiva sonora e visuale del battito cardiaco, del respiro e del movimento del fianco/ spalla e possono essere implementati con altri sensori e attuatori. 

I prototipi sono stati progettati per accogliere in maniera comoda e poco ingombrante due diverse soluzioni tecnologiche.

BODY HAELLO

La prima, “a basso costo”, dai 20,00 ai 50,00 euro, è dotata di: Arduino Nano Every e HC 06 Bluetooth Module.  La seconda, è stata scelta per sostenere grandi eventi live con la necessità di trasmettere dati ad un’ampia distanza, il suo costo varia dai 300,00 ai 500,00 euro ed è installata con il kit Sense Stage, una low cost, open source wireless sensor infrastructure per live performance e ambienti interattivi in tempo reale. La piattaforma, basata su Arduino, utilizza  XBee wireless radio boards. Questi moduli utilizzano il protocollo di rete IEEE 802.15.4 nella banda ISM 2.4 GHz per realizzare connessioni point-to-multipoint e peer-to-peer molto veloci. I software utilizzati nel Sense Stage sono Pydon (Phyton based), XCTU  e diverse applicazioni digitali che ricevono e trasmettono dati attraverso il protocollo OSC (Open Sound Control). Nella prima fase di sperimentazione HAELLO ha adottato Pure Data. Per la prototipazione audio visuale abbiamo utlizzato diverse patch in free dowload, in particolare abbiamo lavorato con una patch che riproduce il suono della frequenza cardiaca

SUSPENDER

Il modello di partenza, il SUSPENDER, è ispirato alle caratteristiche delle bretelle e della fondina ascellare ed è progettato come modello universale, indossabile in qualsiasi occasione performativa, con la possibilità di aggiungere un costume di scena sopra di esso.

BODY

Il BODY è un capo monospalla ispirato all’immaginario della danza.

I due prototipi sono presentati alla Maker Faire EU Rome Edition dal 18 al 20 ottobre 2019.

Infine, negli stessi giorni, in occasione di Fermhamente Festival della Scienza di Fermo, STEAM Atelier presenta l’HAELLO EDU_Creative Electro Concuctivity Kit, un prototipo didattico per apprendere creativamente, e attraverso il gioco di gruppo, i principi scientifici di base della conducibilità elettrica ed elettronica per essere applicati in ambito wearable.

VISITA LA PAGINA DEL PROGETTO HAELLO EDU_Creative Electro Conductivity Kit